Home » Project Marta – Monitoring Art Archive x TagSmart

Project Marta – Monitoring Art Archive x TagSmart

di Cristiano Delfino
Project Marta

Nascono nuove offerte rivolte agli artisti in merito alle certificazioni digitali ed alla conservazione preventiva

Project Marta

È ufficiale la collaborazione tra il servizio torinese Project MartaMonitoring Art Archive e la startup londinese TagSmart, dalla cui unione nasce l’offerta, rivolta agli artisti, di una metodologia innovativa per la certificazione delle opere d’arte che si avvale della tecnologia blockchain. Il servizio di certificazione sarà accessibile attraverso il portale di Project Marta – Monitoring Art Archive a una tariffa agevolata, compresa nell’offerta per coloro che sceglieranno il servizio di schedatura tradizionale.

Quest’ultimo lavora sulla raccolta dati mediante intervista tecnica e, attraverso il confronto diretto con l’artista, raccoglie le informazioni utili a conoscere in profondità le opere d’arte. Tali dati vengono inseriti all’interno della scheda tecnica “Project Marta”. Un documento strutturato per agevolare la conoscenza dell’opera in esame e dunque per prevenire, conservare, trasportare, allestire ed eventualmente restaurare l’arte contemporanea.

Project Marta

Project Marta
Project Marta – Monitoring Art Archive x TagSmart

Tagsmart dal 2015 lavora per creare un’impronta digitale per l’opera: un’etichetta applicabile in sicurezza su opere di carta, tela e alluminio, che si adatti ai materiali in questione senza causare problemi conservativi e garantisca la sua durata nel tempo. Il tag applicato sull’opera – che non può essere rimosso o manipolato – è collegato a una scheda online all’interno della piattaforma di certificazione di Tagsmart. Si tratta di un sistema che genera Certificati di Autenticità (Tagsmart Certify) e permette di verificare l’autenticità delle opere e di tracciarne la provenienza.

Il valore aggiunto per gli artisti è quello di garantire un’ulteriore certificazione di autenticità per loro opere, aprendosi così in tutta sicurezza anche al nuovo mercato online dell’arte contemporanea, ed agevolando i collezionisti nell’acquisizione di beni artistici.

Related Articles

Lascia un commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetta Cookies Leggi di più